Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Ciliegio
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Zattera dell'Arte
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magmata
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

LA PAROLA – LINGUA CINESE MODERNA STANDARD



Prezzo*: € 28,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Federico Madaro
La parola – Lingua cinese moderna standard

Parti del discorso - Elementi sintattici - Costruzioni particolari

Prefazione di Mao Wen

Edizioni SEB27
LCMS - 1
Formato: 17x24
Pagine: 416
Anno: 2016
ISBN: 978-88-98670-14-7
Prezzo: €28,00
 
Il progetto Lingua cinese moderna standard intende presentare agli studenti di cinese – dai principianti ai più esperti – un’analisi della grammatica attraverso capitoli e paragrafi particolareggiati in cui, a fianco delle spiegazioni dei fenomeni linguistici, viene fornito dall’autore un cospicuo repertorio di esempi, cardine del lavoro articolato nei due volumi indipendenti La parola e La frase.[v]. 
La grammatica cinese è da sempre considerata materia di difficile inquadramento a causa di due fattori principali: la natura isolante delle parole cinesi, sostanzialmente prive di variazioni morfologiche che ne indichino tratti grammaticali o sintattici, e la prevalenza di regole posizionali rispetto alle regole sintattiche nella formazione di frasi. Per questo motivo la grammatica cinese è talvolta ritenuta in apparenza “facile” se rapportata agli altri aspetti della lingua, quali i caratteri o la fonetica. Tuttavia analizzando la materia secondo rigorosi principi grammaticali e sintattici di derivazione classica si dimostra che, se è vero che l’assenza di variazioni delle parole libera lo studente dal gravoso sforzo di memorizzazione di regole morfologiche, la mancata comprensione del complesso sistema di pesi e contrappesi di carattere posizionale finalizzati alla formazione di frasi spesso induce a commettere errori di costruzione che minano l’intelligibilità dell’enunciato. 
L’analisi dettagliata e schematica della sintassi cinese svolta nel volume La parola consente allo studente di isolare i singoli argomenti chiave e, attraverso i numerosi esempi, di vederli applicati in frasi d’uso comune. La prima sezione del volume è dedicata alle parti del discorso, di cui vengono analizzati formazione, posizione all’interno della frase e caratteristiche d’uso. Nella seconda sezione si analizzano gli elementi sintattici, soprattutto da un punto di vista di posizione reciproca con gli altri elementi. Nella terza sezione vengono presentate le principali costruzioni particolari della lingua cinese, quali le costruzioni di verbi in sequenza, le costruzioni comparative, le costruzioni enfatiche, la costruzione di nominalizzazione eccetera. Il volume è inoltre corredato di due indici analitici dettagliati di termini in cinese e in italiano.   
 
 
FEDERICO MADARO è professore a contratto di Lingua e Letteratura cinese presso il Dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Culture moderne dell’Università di Torino. Per più di quindici anni ha svolto attività di insegnante di lingua cinese per stranieri e di lingua italiana per cinesi presso università, istituti pubblici o privati e aziende. È autore di articoli scientifici in ambito sinologico, ha curato l’edizione italiana di opere sulla Cina e sull’Asia e ha tradotto numerosi racconti cinesi su riviste letterarie. Tra i suoi lavori il volume "Ta ma de" e altre insolenze. Il linguaggio trasgressivo nel cinese moderno (Cafoscarina, 1997).





Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità