Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Ciliegio
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Zattera dell'Arte
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magmata
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

ELEMENTI DI FILOSOFIA BIOLOGICA



Prezzo*: € 20,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Elementi di filosofia biologica


Autore:  Félix Le Dantec 
Pagine: 224
Collana: Philosophes, 12
Anno: 2017
ISBN: 9788898926831
Traduzione e cura di Libero Sala

“Quando si studiano gli esseri viventi in maniera scientifica, vale a dire facendo il catalogo di tutte le loro proprietà oggettive, non c’è bisogno di ricordare che noi stessi siamo viventi e diamo della vita una definizione oggettiva così solida come quella della funzione alcool o del metro campione. Se, al contrario, invece di impiegare questo metodo oggettivo definisco a priori i corpi viventi come ‘i corpi nei quali accade qualche cosa di analogo a ciò che io sento in me’, urto contro affermazioni non verificabili e non ottengo una definizione scientifica. È ciò che hanno fatto i nostri avi; essi sono stati portati grazie a questo metodo difettoso a stabilire tra i corpi viventi e i corpi non viventi una linea di demarcazione invalicabile ed a considerare la vita come qualche cosa di inaccessibile allo studio sperimentale… essi cominciavano, senza volerlo, col definire la vita dai suoi caratteri oggettivi… Dimenticando questa prima definizione che avevano posto senza volerlo essi ne davano, pressappoco inconsciamente, anche una seconda…
 Questa è l’origine dell’errore antropomorfico, che localizza una mentalità umana in tutti i corpi considerati come viventi; una delle sue conseguenze è quella di lasciar credere che ci sia un abisso tra i corpi viventi e i corpi non viventi.”
 “Per parlare rigorosamente, si deve dunque dire che non si incontra spesso in natura il fenomeno della vita elementare manifesta, o almeno puramente manifesta. In un essere che vive, ci sono nello stesso tempo dei fenomeni di vita e dei fenomeni di morte, e l’essere resta vivente solo fino a quando i fenomeni di morte non predominano sui fenomeni di vita.”

Félix Le Dantec (1869-1917) medico, biologo e filosofo. Dopo un periodo giovanile di insegnamento, partì per il Brasile dove fondò il locale Institut Pasteur. Rientrando in Francia riprese l’insegnamento ricoprendo la cattedra di Embriologia generale. Di Félix Le Dantec le Edizioni Immanenza hanno pubblicato L’Ateismo.

 






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità