Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
ben...Essere
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Ciliegio
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Zattera dell'Arte
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magmata
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Moroni Editore
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

IL LUTHER BLISSETT PROJECT A ROMA. 1995-1999



Prezzo*: € 18,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

LUTHER BLISSETT

IL LUTHER BLISSETT PROJECT A ROMA. 1995-1999

Luther Blissett è uno pseudonimo collettivo, una "open pop star", un "multiple name" liberamente adottabile da chiunque, la cui reputazione è in continuo mutamento e che non è attribuibile ad alcun individuo in particolare. La critica dell'individuo, il gioco del falso e del depistaggio e la guerra psichica lo contraddistingue fin dalla sua genesi nel 1994, quando per motivi ancora misteriosi il nome fu ricavato dal centravanti inglese di origine giamaicana ingaggiato dal Milan alla metà degli anni Ottanta. Quest’anno ricorre il ventennale di Luther Blissett a Roma: il suo ritorno con il volume della Rave up, già annunciato con la recente e clamorosa beffa, RyanFair.org, alle maggiori testate giornalistiche italiane on line, intende celebrarlo nel migliore dei modi, quello della restituzione al suo spirito delle origini. Agitatori culturali, anti-artisti, riviste underground, gruppi musicali, squatter, prankster e trickster, trasmissioni radiofoniche e collettivi politici hanno utilizzato negli anni Novanta il multiple name trasformando Luther Blissett in un mito di lotta, in una strategia innovativa di comunicazione-guerriglia. Ma l'auto-storicizzazione fin qui disponibile è un bluff, come potrebbe essere altrimenti? Le agiografie o le critiche fin qui conosciute sono costruite sugli abili depistaggi disseminati ovunque dallo stesso Luther Blissett e quindi di nessuna attendibilità.

Il volume della Rave Up records presenta per la prima volta una raccolta di documenti di una delle esperienze meno conosciute del Luther Blissett Project (LBP): il LBP romano, senza il quale esso non sarebbe mai decollato e non avrebbe mai assunto il profilo oggi riconosciuto. Un numero imprecisato di ragazzi e ragazze portatori di una carica contro- culturale violenta e in rottura con le vecchie tradizioni politiche prese il nome di LBP gettando nel panico la capitale per un lustro. Il libro di Luther Blissett torna allo spirito delle origini in cui anonimato, molteplicità, critica dell’individuo e allegro gioco dell’inganno erano le motivazioni che portavano ragazzi e ragazze a rinunciare ludicamente alla propria identità anagrafica. Luther Blissett non era una sottocultura urbana, non era un’ideologia politica, non era un movimento, non era un gruppo sociale specifico. Tutti coloro che hanno giocato a Luther Blissett nella loro vita anche solo per un minuto rappresentano l’enorme bacino di questo gioco, che l’ha reso popolare, virale, dappertutto e in nessun luogo, che ha attraversato una generazione e che ha permesso al personaggio immaginario di divenire una potente personalità in grado di influenzare la cultura del suo tempo, che gli ha permesso di diventare un folk hero che difendeva la ragioni di quella generazione.

I materiali presentati in questo volume sono improbabili e anticipatori, vanno in cortocircuito e talvolta sono serissimi per essere plausibili e confondere con una mossa cialtronautica i militanti più seri, sono di una pazza e terribile bellezza. Il LBP romano aveva poco o niente a che fare con il LBP più celebre, quello bolognese, e questo comportò una totale autonomia e una grande originalità, dimostrando una maggiore rudezza, radicalità e disinvoltura nel portare avanti la critica dell’individuo e, infine, una diversa percezione degli eventi che contribuì a definire la straordinaria presa di posizione finale: il Luther Blissett Project stesso era una grande beffa e non è mai esistito.

18,00 euro






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità