L'Italia ferita. Storie di un popolo che vorrebbe vivere secondo le regole della democrazia

15,00 €
Tasse incluse

Autore: Stajano Corrado - 2010 - ISBN 9788890401114 - Cinemazero

L'Italia ferita ricorda quel che è accaduto in un pezzetto del Novecento (quasi trent'anni) così come l'ho vissuto scrivendone sui giornali, pubblicando libri, firmando documentari, prendendo parte a dibattiti che in quel momento erano al centro della vita collettiva. Nel tentativo, soltanto, di contribuire a far sì che il Paese cancellasse antichi bubboni e imboccasse sul serio la via della democrazia inaugurata ufficialmente dopo la seconda guerra mondiale con la nascita della Repubblica, ma rimasta incompiuta. L'Italia ferita" racconta del Sud e della mafia, delle battaglie dei giudici per l'applicazione della legge, della P2, degli attentati alla Repubblica e alla sua Costituzione costata sangue e dolore, e di molti altri momenti cruciali della storia del nostro paese. Sono pagine popolate di personaggi, uomini che portano il peso della responsabilità della regressione politica e civile del Paese, ma anche maestri dell'altra Italia degna di se stessa che non è riuscita a imporre a tutta la comunità il proprio modello di moralità e di intelligenza." (C. Stajano)