Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
ben...Essere
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Ciliegio
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Jona editore
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Tana
La Zattera dell'Arte
La Zisa
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magmata
Malanotte Autoproduzioni
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Moroni Editore
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Progetto Accademia
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

CIBO. OSSESSIONI PER IL NUOVO MILLENNIO



Prezzo*: € 12,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Cibo. Ossessioni per il nuovo millennio


€ 12.00

Molte parole chiave (o d’ordine?) dell’agro-alimentare sono al giorno d’oggi entrate nell’uso comune: km zero, filiera corta, tracciabilità, cultivar, territorio e terroir.
Ma anche etnico e fusion, fast e slow, finger e street food (con i loro food truck), “eco” (sostenibile o compatibile), dieta mediterranea, vegetariano (anzi: vegano; anzi: vegan), crudismo e crudità (o crudité), carpaccio, lievito madre e lievitazione naturale. Oppure, per quanto riguarda il vino, barrique e barricato, morbido, rotondo, sentore, “al naso”, bollicine: termine che una volta si usava solo con i bambini per le bibite gassate e ora fa da sinonimo di spumanti e champagne. Per non dire del famigerato “ogm”, che del biologico è un po’ considerato l’alter
ego negativo!
Certe volte davvero “basta la parola”: qualunque cuoco è ormai chef, un po’ come i sarti sono diventati stilisti. [...] La riflessione proposta da questo saggio è, quindi, quanto mai opportuna. Non possiamo, vogliamo né dobbiamo sottrarre il cibo a una culturalizzazione che, come sottolinea l’autrice, gli è consustanziale (appena superata la fase in cui si mangia solo per sfamarsi e sostenersi, ovviamente): anzi, quello che noi intendiamo con il termine “cultura” nasce grazie ad alcune innovazioni tra le quali proprio la cottura, la coltivazione e l’allevamento furono essenziali [...]. Non a caso il focolare che riscalda, difende, illumina e cuoce è, assieme alla ruota, l’icona che più istintivamente poniamo accanto all’uomo che comincia la sua evoluzione dallo stato primitivo (dall'introduzione di Marco Ferrazzoli).






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità