Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
ben...Essere
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemareale Associazione Culturale
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Editrice A
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Jona editore
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Tana
La Zattera dell'Arte
La Zisa
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magenta 78
Magmata
Malanotte Autoproduzioni
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Moroni Editore
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Progetto Accademia
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Rose's Angels
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
Savej
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

UGALLERY



Prezzo*: € 12,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Ugallery

a cura di Antonino Foti - 2017 - ISBN 9788896338896 - Sala

12,00 euro

 

Ugallery è un progetto nato come strumento di “educazione visiva”.

Luoghi urbani presi in “prestito”, tra contaminazione e ricerca di nuovi linguaggi, che si elevano a spazio espositivo di uso in cui riversare e promuovere ad un vasto pubblico l’Arte a 360°.

Un contenitore artistico/culturale in cui Arti visive, Teatro e Musica vibrino all’unisono in funzione dell’unico scopo a cui mira, un ritorno al dialogo pubblico/artista, un riavvicinamento tra il linguaggio dello spettatore e quello dell’opera d’Arte contemporanea.

Ugallery prende in prestito spazi pop, mutuandone le dinamiche comunicative e interagendo pubblicamente con chiunque intenda esprimere il proprio punto di vista, al di là dei tecnicismi attraverso cui l’Arte, negli anni, si è resa sempre più avulsa dal concetto popolare di fruizione.

L’Arte, come megafono, deve essere dotata di mezzi in grado di farne metabolizzarne il ruolo “educativo”, senza il quale ogni città, ogni comunità, ogni civiltà cessa di essere carburante di un meccanismo, diventando, di fatto, realtà aride senza possibilità di crescita sociale.

Ugallery si pone l’obiettivo di diventare una sorta di guida attraverso cui far transitare ogni progetto legato alle Arti visive e ai suoi derivati, con qualità e criterio, candidandosi, di fatto, come realtà in grado di ridare al territorio quel prestigio smarrito negli anni, testimoniato da presenze importanti, da Beuys a Bortoluzzi.

Creare un format, questo è l’obiettivo di Ugallery, un appuntamento capace di diventare negli anni un punto fermo, in grado di a ancarsi ad altri per qualità e criterio.

Buone pratiche, affissioni, esposizioni e altre discipline artistiche, come la Musica, il Teatro, le Performances, Cortometraggi e Talk.

Un contenitore artistico/ culturale, si è già detto, contaminazione tra discipline, un insieme di impulsi e di slanci, una scommessa, ma anche il tentativo di sprovincializzare l’arte in un territorio per anni chiuso nel recinto del provincialismo, il riappropriarsi di un ruolo, spostare la prospettiva.

Ugallery è tutto questo, un progetto lungimirante di ampio respiro, “open source”, aperto a tutti i linguaggi artistici, senza distinguo, una commistione tra anime diverse unite contro la barbarie e la decadenza dell’era moderna.

Ugallery è un manifesto programmatico, l’adesione ad un’idea di Arte 2.0.

 






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità