Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
ben...Essere
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemareale Associazione Culturale
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Editrice A
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Jona editore
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Tana
La Zattera dell'Arte
La Zisa
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magenta 78
Magmata
Malanotte Autoproduzioni
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Moroni Editore
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Progetto Accademia
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Rose's Angels
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
Savej
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

SOCIALISMO O BARBARIE



Prezzo*: € 16,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

SOCIALISMO O BARBARIE (La crisi della Socialdemocrazia) – Rosa Luxemburg

Con due lettere contro la guerra imperialista scritte ai compagni da Rosa Luxemburg (a cura di Nando Simeone)

«Il futuro della civiltà e dell’umanità dipende dal fatto che il proletariato sappia (…) gettare la sua spada rivoluzionaria sul piatto della bilancia».

Scritto in prigione mentre tutto il pianeta era sconvoloto dalla carneficina della prima guerra mondiale, La crisi della socialdemocrazia è il testo-simbolo di Rosa Luxemburg, il libro destinato a consegnare alla storia del movimento operaio una delle sue parole d’ordine più importante: socialismo o barbarie.
Con l’irata sapienza che apparteneva ai suoi discorsi, Rosa Luxemburg attacca senza tregua le retoriche attraverso le quali tanto la borghesia quanto una “sinistra” infedele ai suoi ideali, è in grado di spacciare le necessità di un’accolita di speculatori per gli interessi di interi popoli, la difesa degli affari di una minoranza di possidenti per superiori ideali di libertà. Allo stesso tempo, puntando il dito contro il gioco sporco della geopolitica dei ricchi, denuncia non soltanto l’abominio della prima guerra mondiale, ma profetizza con inquietante precisione un lungo destino di guerre in cui a morire sarà sempre e solo chi vive del proprio lavoro, non certo chi – dall’alto – organizza il massacro a uso e consumo delle classi dirigenti. Un destino che però, avvisa Rosa Luxemburg, non è mai stato scritto. Al contrario, sembra attendere ancora oggi che la massa di diseredati che compone la grande maggioranza dell’umanità si riscatti attraverso una nuova stagione di protagonismo politico e sociale, mettendo a tacere una volta per sempre l’orrore che il grande capitale imperialista non smette mai di imporre al mondo intero.

ROSA LUXEMBURG - Nata nel piccolo villaggio di Zamość, in Polonia, nel 1870, Rosa Luxemburg dimostra un’intelligenza non comune già negli anni del liceo, quando aderisce ai primi gruppi socialisti clandestini. Internazionalista per vocazione e convinzione, si trasferisce in Svizzera prima di stabilirsi in Germania, dove diventerà un punto di riferimento per la socialdemocrazia tedesca: un partito all’interno del quale combatterà una memorabile batteglia contro opportunisti, riformisti e rinnegati prima di prestare la sua opera alla fondazione della Lega Spartachista e, quindi, del Partito comunista tedesco. Una storia di coerenza rivoluzionaria che, nel 1919, pagherà con la vita.

Collana: Le Fionde
Pagine: 208
Formato: 13x20 brossurato con bandelle
Isbn: 9788867182237
Prezzo: 16 euro






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità