Palermo Says

22,00 €
Tasse incluse

Autore: Adalberto Abbate - 2015 - ISBN 9788895082363 - Drago

 È un archivio fotografico di scritte parietali della città diPalermo raccolte tra il 2008 e il 2015. Il volume raccoglie delle immagini che esprimono le dinamiche del mondo contemporaneo, con una particolare attenzione alla capacità di opposizione e di contrasto dei singoli individui. Questi scorci mettono in risalto la tensione dell’azione sottesa alla scrittura, che è opera di uomini che sentono la necessità di comunicare qualcosa o meglio di lanciare un forte messaggio alla propria città e a chi la governa. Ci troveremo pagina dopo pagina a sfogliare un libro carico di azioni emotive e riflessive. I muri scritti si ritrovano ad un tratto ad avere bocca e mente, idee e rabbia, diventando nostri complici pronti a proteggere con la propria solidità le urla di speranza di chi non sa più a chi e a cosa affidarsi. Nessuna firma, nessun protagonista se non il pensiero comune, la voce della città che continua a parlare da decenni sopra le imbiancature per il “ripristino del decoro”. Palermo Says è la voce di una città nascosta e sotterranea che rivendica una possibile rivalsa, un cambiamento, che urla i problemi irrisolti, che condanna i malfattori, che segnala e ripete ossessivamente i nomi e cognomi di cattivi politici e di mafiosi, di parenti spregevoli e di amori dolorosi. L’Autore Adalberto Abbate (1975) e’ nato a Palermo nel 1975 dove vive e lavora. Ha esposto in diversi centri d’arte contemporanea internazionali, uno fra tutti il Beaubourg parigino (è del 2012 la personale “Utopies, des mondes imaginaires vus à la loupe” centre pompidou, paris). il suo primo libro “Family Collection/Family connection” e’stato pubblicato nel 2013 da AFA edizioni e il Musée historique et des porcelainesmusée historique et des porcelaines de Nyon.

Scheda tecnica

Dettagli del prodotto
Pagine: 96, Formato: cm. 24x16