Elementi di filosofia biologica

20,00 €
Tasse incluse

Autore: Félix Le Dantec - 2017 - ISBN 9788898926831 - Immanenza

“Quando si studiano gli esseri viventi in maniera scientifica, vale a dire facendo il catalogo di tutte le loro proprietà oggettive, non c’è bisogno di ricordare che noi stessi siamo viventi e diamo della vita una definizione oggettiva così solida come quella della funzione alcool o del metro campione. Se, al contrario, invece di impiegare questo metodo oggettivo definisco a priori i corpi viventi come ‘i corpi nei quali accade qualche cosa di analogo a ciò che io sento in me’, urto contro affermazioni non verificabili e non ottengo una definizione scientifica. È ciò che hanno fatto i nostri avi; essi sono stati portati grazie a questo metodo difettoso a stabilire tra i corpi viventi e i corpi non viventi una linea di demarcazione invalicabile ed a considerare la vita come qualche cosa di inaccessibile allo studio sperimentale… essi cominciavano, senza volerlo, col definire la vita dai suoi caratteri oggettivi… Dimenticando questa prima definizione che avevano posto senza volerlo essi ne davano, pressappoco inconsciamente, anche una seconda… Questa è l’origine dell’errore antropomorfico, che localizza una mentalità umana in tutti i corpi considerati come viventi; una delle sue conseguenze è quella di lasciar credere che ci sia un abisso tra i corpi viventi e i corpi non viventi.” “Per parlare rigorosamente, si deve dunque dire che non si incontra spesso in natura il fenomeno della vita elementare manifesta, o almeno puramente manifesta. In un essere che vive, ci sono nello stesso tempo dei fenomeni di vita e dei fenomeni di morte, e l’essere resta vivente solo fino a quando i fenomeni di morte non predominano sui fenomeni di vita.” Félix Le Dantec (1869-1917) medico, biologo e filosofo. Dopo un periodo giovanile di insegnamento, partì per il Brasile dove fondò il locale Institut Pasteur. Rientrando in Francia riprese l’insegnamento ricoprendo la cattedra di Embriologia generale. Di Félix Le Dantec le Edizioni Immanenza hanno pubblicato L’Ateismo.