• Nuovo

Ernesto De Martino e Vittorio Macchioro. Storia di un’inquieta relazione affettiva e intellettuale

25,00 €
Tasse incluse

Autore: Romualdo Rossetti - 2024 - ISBN 9791281083462 - Kurumuny

Antichista, archeologo, storico delle religioni, narratore prolifico, Vittorio Macchioro fu un intellettuale inquieto, dominato fino all’ossessione dall’anelito religioso e da un desiderio inappagato di consacrazione.
La presente ricerca ha il merito di strappare a un lungo oblio la sua figura di studioso e di indagarne, attraverso stralci significativi dell’epistolario, la relazione tormentata con il giovane Ernesto De Martino, a lui legato da vincoli familiari e da un discepolato che assunse i contorni di un’affiliazione sacra. Le due parabole esistenziali si allontanarono, per tornare a ricongiungersi idealmente nell’omaggio postumo che l’etnologo napoletano dedicò all’ex suocero, ricordandone in un commosso epitaffio gli importanti contributi e la singolarità dell’umano destino.
L’opera segue con puntigliosità diacronica la biografia intellettuale di Macchioro e De Martino, ricostruendo con cura il contesto storico e sociale; l’analisi ermeneutica delle loro opere mostra come le diversità di vedute lascino di fatto spazio a una sorta di comune predestinazione, segnata dall’importanza ineludibile del pensiero religioso che gravò sempre sulla loro complessa avventura umana e culturale.

chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.