Ryu – L’esperienza delle prime cose

12,00 €
Tasse incluse

Autore: Marco Saverio Loperfido – 2020 – ISBN 9788894442786 - Lorusso

Eleanna, giovane infermiera da poco assunta in una casa di riposo nella periferia romana, svolge il suo lavoro con professionalità ma si sente fuori posto, al lavoro come nella vita.
Ryu è un anziano ospite della struttura, non ha un vero nome e nessuno conosce il suo passato. È giunto nella Residenza come dal nulla e passa le sue giornate su una panchina, perso nei suoi pensieri.
Eleanna e Ryu creeranno un legame intessuto sulla trama dei racconti del vecchio, calati in un tempo remotissimo e impossibile, prima della Storia, in cui gli umani guardavano alla Natura come all’altra faccia dello specchio di se stessi, in cui il gruppo di nomadi era solidale e i bambini presi per mano dagli anziani.
Un’epoca d’oro o soltanto il ricordo mitizzato dell’infanzia dell’umanità?
Ryu – L’esperienza delle prime cose è un romanzo poetico, filosofico, esistenziale, ma allo stesso tempo radicato nell’esistenza concreta dei personaggi che lo animano, e pone domande che vanno alla radice del nostro vivere sociale.

Marco Saverio Loperfido, scrittore e camminatore di lunghi tragitti, considera il cammino una forma di conoscenza profonda del mondo e di sé. Ha pubblicato, come testi di narrativa di viaggio, Il giro della Tuscia in 80 giorni, Umbria: passaggi a sud-ovest, Le lucertole ricominciano a Friburgo e La luce assoluta dell’Etiopia – Esperienze di montagnaterapia, edito da Lorusso Editore e i romanzi Claude Glass, Memorie di un bugiardo, Cronache metafisiche e La seconda forma del sogno.
Ha inoltre pubblicato articoli su riviste, saggi in volumi e la monografia sociologica La morte altrove – Il migrante al termine del viaggio.
Nel 2017 ha percorso, insieme alla fotografa Marina Vincenti e al cane Bricco, 2400 chilometri a piedi, da Chia (VT) al Parlamento Europeo di Bruxelles, un cammino denominato Paese Europa, per promuovere il progetto di libera condivisione dei sentieri italiani Ammappalitalia.it, di cui è ideatore. Nel 2018 ha guidato un gruppo di ex-detenuti in un cammino di 900 chilometri nel sud Italia, per un progetto di reinserimento sociale, andato in onda su Rai3 nella docuserie Boez – Andiamo via.

144 pagine

chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.