Il dovere di non collaborare

15,00 €
Tasse incluse
Autore: Pietro Polito - 2017 - ISBN 978-88-98670-19-2 - SEB27

Pietro Polito Il dovere di non collaborare Storie e idee dalla Resistenza alla nonviolenza Prefazione di Paolo Borgna Edizioni SEB27 Laissez-passer - 44 ISSN 1973-0101 Formato: 14x21 Pagine: 184 Anno: 2017 ISBN: 978-88-98670-19-2 Prezzo: €15,00 Raccontare la R/resistenza attraverso un susseguirsi di personaggi, idee ed eventi alla luce della teoria e della prassi della “noncollaborazione”. Tra la scelta partigiana e l’obiezione di coscienza, tra la Costituzione e la disobbedienza civile, tra l’idea nonviolenta di Aldo Capitini e un inedito di Norberto Bobbio, si dipana un itinerario in cui si confrontano e si alternano i ritratti di Franco Antonicelli, Antonio Giolitti, Ada Gobetti, Bianca Guidetti Serra, Piero Gobetti, Silvio Trentin, Claudio Pavone, Paolo Gobetti, Andrea Caffi, Piero Calamandrei, Massimo Mila, Danilo Dolci, Lorenzo Milani, Pier Paolo Pasolini, Guido Calogero, Claudio Baglietto. L’autore di questo volume ci propone così un viaggio in cui ogni idea coincide con una storia, ogni storia corrisponde a una persona. Un gioco di specchi dal quale emergono le ragioni storiche della Resistenza e una preferenza per la nonviolenza intesa né acriticamente né fideisticamente: il modello della “noncollaborazione” possibile strumento delle rivoluzioni future. PIETRO POLITO, responsabile scientifico dell’archivio di Norberto Bobbio, ne ha curato diverse opere, tra le quali il De Senectute (Einaudi 1996-2006), il carteggio con Capitini, Lettere 1937-1968 (Carocci 2012), Il mestiere di vivere, di insegnare, di scrivere (Passigli 2014) e gli scritti sulla Resistenza, compresi in Eravamo ridiventati uomini (Einaudi 2015). Direttore del Centro studi Piero Gobetti, si occupa del Novecento “ideologico” italiano, di nonviolenza e obiezione di coscienza. Tra i suoi più recenti lavori: La Sinistra che non c’è (Centro studi Sereno Regis 2011); la curatela dell’antologia di scritti politici di Piero Gobetti, La rivoluzione italiana 1918-1925 (Edizioni dell’Asino 2013); Elogio dell’obiezione di coscienza (Biblion 2013); Le parole dello spirito critico. Omaggio a Norberto Bobbio (Biblion 2015); la curatela, con Pina Impagliazzo, della raccolta di scritti, lettere e inediti di Piero Gobetti e Ada Prospero, La forza del nostro amore, (Passigli 2016).