Con un cuculo sul dito in qualche paradiso

18,00 €
Tasse incluse
Autore: Paolo De Benedetti - 2017 - ISBN 978-88432-47-2 - MC editrice

Paolo De Benedetti Con un cuculo sul dito in qualche paradiso ISBN 978-88432-47-2 Formato 20 x 21 cm Pagine 56 pagine a colori Illustrazioni Opere di Francesco Santosuosso Grafica Agostino Carabelli Prezzo euro 18,00 “….ed io vorrei uscire dal mondo e oziare in eterno, nell’odore dei tigli che intenerisce le notti, con un cuculo sul dito in qualche paradiso”. La dimensione poetica di Paolo De Benedetti, scomparso nel dicembre 2016, si rivela limpidamente in questi primi componimenti degli anni ’50 che risulteranno una meravigliosa scoperta per i tantissimi estimatori del suo originale pensiero. La sorella Maria De Bendetti, nell’introduzione, percorre e svela la storia di questi versi e soprattutto di una vocazione poetica che lo studioso biblista non ha mai abbandonato. Venti poesie in cui il canto della natura, i colori biblici e i miti della classicità si fondono in modo armonico. Ad accompagnare i versi, pagina dopo pagina, le immagini tratte dalle opere dell’artista Francesco Santosuosso che già aveva lavorato con Paolo De Benedetti in precedenti libri editi da MC Editrice. Paolo De Benedetti, nato ad Asti nel 1927, morto nel dicembre 2016, è una delle figure più significative per quanto riguarda la conoscenza e la divulgazione della cultura biblica. E’ stato il riferimento scientifico e culturale di BIBLIA, Associazione laica di cultura biblica. Innumerevoli i suoi scritti, saggi, libri. Con MC Editrice ha pubblicato Gatti in Cielo (2006), Sento rido soffro e ti guardo. Animali, gli altri abitanti della terra (2009) e Animali e noi con Michela Bianchi (2013). Francesco Santosuosso, pittore e architetto, ha al suo attivo numerose mostre e pubblicazioni in Italia e all’estero. E’ docente presso l’istituto Europeo di Design di Milano