• Nuovo

LA SCHIAVITU' DEL NOSTRO TEMPO

14,00 €
Tasse incluse

Autore: Lev TOLSTOJ - 2010 - ISBN 9788889413470 - BFS

Scritti su lavoro e proprietà

a cura di Bruna Bianchi

La schiavitù del nostro tempo (1900), apparso per la prima volta in Italia agli inizi del XX secolo e da allora mai più pubblicato, viene qui presentato in una nuova traduzione. A questo testo sono stati accostati altri scritti brevi che consentono di ricostruire lo sviluppo della riflessione dello scrittore russo sui temi del lavoro e dell’economia e di coglierne le fonti ispiratrici. Dalla lettera (inedita in italiano) a Romain Rolland del 1887, agli scritti a sostegno e divulgazione delle teorie di Henry George, la raccolta mette a fuoco la critica tolstoiana alla divisione del lavoro, il tema dell’immoralità della proprietà privata della terra, del libero accesso alle risorse naturali, temi che verranno in seguito sviluppati da Gandhi e che sono al centro del pensiero ecologista contemporaneo.
La riflessione tolstoiana sui temi trattati nel volume sarà oggetto di una relazione al convegno «Fa quel che devi, accada quel che può. Arte, etica e politica in Lev Tolstoj», organizzato dall’Università Ca’ Foscari che si svolgerà a Venezia nel novembre 2010 in occasione del centenario della morte dello scrittore.

Ristampa del 2021